Commisso entusiasta di Gattuso e della nuova Fiorentina che verrà

Rocco Commisso, Gennaro Gattuso e la Fiorentina. Tra progetti ed ambizioni il patron viola si racconta ai social.

Rocco Commisso ha fatto il punto della situazione attraverso i canali social della Fiorentina. Ha parlato dell’ufficializzazione di Gennaro Gattuso e di quanto oggi sia importante lasciar lavorare il tecnico ed il suo staff. Si è concentrato, inoltre, su alcune vicende legate alla stagione appena conclusasi, come ad esempio la frase mal interpretata sull’eventuale riconferma dell’ex tecnico Beppe Iachini. Commisso ha parlato di ironia tra lui e l’allenatore.

Gennaro Gattuso alla Fiorentina dopo l’esperienza Napoli, due anni in cui i partenopei hanno trionfato in Coppa Italia, battendo lo scorso anno in finale la Juventus ed hanno sfiorato all’ultima giornata la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Commisso stima molto il tecnico, calabrese come lui, ed è pronto a scommettere sulla buona riuscita dell’operazione che ha portato l’ex Milan alla corte delle città toscana.

Leggi anche >>> Gattuso via da Napoli Conte in rotta con l’Inter: dov’è l’ambizione?

Leggi anche >>> Napoli rebus panchina: tifosi in bilico tra Spalletti e Sarri, quanto c’è di vero?

Commisso entusiasta di Gattuso e della nuova Fiorentina che verrà: il prossimo mercato viola

Gattuso
Gattuso (GettyImages)

La Fiorentina di Commisso e Rino Gattuso potrebbe ripartire da un paio di conferme importanti, su tutte quelle di Vlahovic e Ribery, con il francese però in dubbio sulla possibilità di continuare o meno l’esperienza in maglia viola. Possibile permanenza anche per Quarta e Bonaventura. Anche Caceres sarebbe al momento in dubbio sul restare o meno alla Fiorentina, dopo un’annata per nulla brillante per l’intero ambiente viola.

In quanto a rinforzi, Gattuso, almeno stando a quelle che sono le prime indiscrezioni di mercato avrebbe già fatto due nomi a Commisso per la nuova Fiorentina. Politano del Napoli, non è un caso che con il tecnico ex Milan l’esterno abbia vissuto una stagione a tratti molto esaltante, e Stefano Sensi, di proprietà dell’Inter, anche lui molto stimato da Rino Gattuso. Un disegno che potrebbe presto prender forma per la squadra viola del futuro.