Portogallo-Francia, la “vendetta” della Coca Cola su Ronaldo – FOTO

Portogallo Francia Ronaldo Coca Cola
La bottiglia di Coca Cola che ha sfiorato Ronaldo (Getty Images)

Curioso incidente sfiorato in Portogallo-Francia: fra Ronaldo e la Coca Cola la storia continua. Cosa è accaduto.

Ronaldo contro Coca Cola, parte seconda. Dopo il caos che si è venuto a creare in conferenza stampa fra la nota azienda e il calciatore portoghese, le bevande in sala stampa sono diventate quasi un tormentone ad Euro 2020. La scelta di Cr7 ha causato gravi perdite al noto marchio, e anche i simpatici siparietti di Locatelli e del ct della Russia hanno alimentato la curiosità dei tifosi.

A tal punto che la UEFA ha dovuto porre un freno a quello che è diventato quasi un tormentone, con al centro uno dei main sponsor della competizione. E che sponsor. L’ultima puntata però è avvenuta in campo. E per poco non rischiava di costare un infortunio a Cr7, proprio a causa di una Coca Cola in Portogallo-Francia.

Leggi anche: Euro 2020, dall’Austria alla Danimarca: qual è la loro formula vincente

Portogallo-Francia, Ronaldo sfiorato da una…. Coca Cola

cristiano ronaldo risponde a ali daei
Cristiano Ronaldo e la Coca Cola, la storia continua nel match del Portogallo (GettyImages)

I tifosi si sono schierati. Divisi fra chi ha sottolineato simpaticamente il gesto di Cr7 di allontanare la bevanda più famosa al mondo e chi invece ha condannato l’atteggiamento dell’attaccante bianconero. Qualcuno ha invece deciso di rispondere con un gesto deprecabile, che ha rischiato di ferire Cr7.

Durante Portogallo-Francia infatti dagli spalti è arrivata in campo una bottiglietta di Coca Cola, che ha letteralmente sfiorato Cristiano Ronaldo. Il calciatore stava esultando per il gol ai galletti, e non si è reso conto di essere stato quasi colpito dall’oggetto scagliato dalle tribune. Una sorta di “vendetta” della Coca Cola su Ronaldo in Portogallo-Francia, che però ha rischiato di condizionare la partita dell’attaccante. La storia quindi continua, ma forse sarebbe stato meglio che non fosse mai iniziata.