Gianluca Lapadula eroe dei due mondi tra Benevento ed il Perù

Lapadula
Lapadula (GettyImages)

Lapadula il Benevento ed il Perù protagonista in Coppa America. L’attaccante ex Milan ancora una volta stupisce tutti.

Nato a Torino da padre pugliese e madre peruvuana, Gianluca Lapadula ha subito compreso, fin da piccolo che la sua vita si sarebbe giocata su due emisferi, tra l’Italia ed il Perù.  Le sue origini, la parte sudamericana del suo essere della sua vita lo porteranno presto a comprendere che quella componente giocherà un ruolo fondamentale nella sua carriera professionistica. Gioca al calcio Gianluca, ama quello sport e di quello vuole vivere.

Le esperienze nelle giovanili e poi nelle varie serie professionistiche e non, fino all’esplosione con il Pescara, in Serie B e la convocazione in Nazionale, quella italiana, in una gara amichevole contro San Marino, per lui, all’esordio una eccezionale tipletta. Un anno prima aveva rifiutato la convocazione con il Perù per la Coppa America del Centenario. Credeva nella possibilità di vestire l’azzurro, ma dopo San Marino nessun’altra convocazione è arrivata per l’attaccante.

Leggi anche >>> Brasile, arriva l’accusa di omofobia: tutta colpa di un numero

Leggi anche >>> L’Italia di Mancini macina record agli Europei: nessuno come gli Azzurri

Gianluca Lapadula eroe dei due mondi tra Benevento ed il Perù: la sua famiglia

Perù
Perù (GettyImages)

Nel 2020 il nuovo tentativo da parte del Perù, ci sono le gare di qualificazione per  Qatar 2022, contro Argentina e Cile, il commissario tecnico Gareca pensa a lui, e lui stavolta accetta, il resto è storia. Le ottime prestazioni nelle sue prime gare ufficiali con la nazionale peruviana, mente con il suo Benevento sprofondava in Serie B. Oggi la Coppa America, gol e spettacolo, ed il Peù in semifnale contro il Brasile dei grandi campioni. Il sogno contnua.

La sua famiglia è tutto ciò che sa coinvolgerlo prima ancora del calcio, sua moglie Alessia e le loro tre bambine. Il suo racconto, nel corso del primo lockdown della vita quotidiana cn il calcio fermo e tutto chiuso, aveva destato in quei giorni, sulle colonne di un noto quotidiano sportivo, un discreto interesse. Il presente di Lapadula è la sfida con il Brasile, nell’attesa di capre cosa sarà della sua carriera, restare o meno a Benevento e se no, dove continuare.