La Serie A rimpiange Bruno Fernandes, record incredibile al Manchester

Bruno Fernandes record Manchester
Il gol di Bruno Fernandes in Europa League (Getty Images)

Record clamoroso di Bruno Fernandes, grande ripianto della Serie A che con il Manchester ha raggiunto un traguardo incredibile oggi in Europa League. Anche Rashford entra nella storia dei Red Devils.

Giornata da incorniciare per Bruno Fernandes, che ha raggiunto un record spaventoso con la maglia del Manchester United ed è sempre più un rimpianto per i club di Serie A. Nella gara di Europa League vinta con un poker dai Red Devils, l’ex Udinese ha messo a segno due reti. Che lo portano di diritto nella storia del club. Da quando è arrivato in Inghilterra, il fantasista ha messo insieme numeri incredibili. Con 33 gol e 19 assist in tutte le competizioni, è il calciatore della Premier League ad essere maggiormente coinvolto nelle reti della squadra. Ben 10 volte in più di tutti gli altri.

Bruno Fernandes ha praticamente messo la sua firma in 52 marcature della sua squadra su 58 presenze dal suo debutto, nel Febbraio del 2020. In quella data molti addetti ai lavori criticarono la cifra investita dallo United per il portoghese. Il suo trasferimento fruttò allo Sporting 55 milioni, ma il calciatore con un passato in Serie A sta dimostrando di valerli tutti. Anzi, il suo valore è ancora aumentato, ma i Red Devils non hanno intensione di privarsi dell’uomo chiave nel cambio di rotta dopo anni difficili.

E pensare che prima di tornare in Portogallo, il trequartista passò dall’Udinese alla Sampdoria per circa 7 milioni, e poi dai blucerchiati allo Sporting per 9 milioni e mezzo di euro. Cifre irrisorie se si considera il valore attuale, di circa 75 milioni di euro. In un anno in Premier League la sua valutazione è decollata a suon di gol e assist, in una squadra che lo reputa più importante di Pogba, è che ha centrato l’acquisto più proficuo in Europa negli ultimi anni. La crescita della squadra è iniziata con l’innesto del portoghese, ma anche Rashford ha da poco eguagliato una leggenda come Bobby Charlton.

Leggi anche: Haaland contro Mbappé: due stelle per un record in Champions

Bruno Fernandes nella storia del Manchester: anche Rashford raggiunge un record

Bruno Fernandes è entrato nella storia del Manchester United, e con le due reti messe a segno alla Real Sociedad ha raggiunto quota 8 in Europa dal suo arrivo in Inghilterra. Meglio di lui solo Romelu Lukaku, con 11 marcature. L’andamento dei Red Devils però potrebbe permettergli di raggiungere un nuovo traguardo. Le statistiche lo promuovono come uno degli acquisti migliori nella storia del club, ma intanto un suo compagno di squadra fa registrare numeri mai raggiunti da 50 anni ad oggi. Marcus Rashford, che ha messo insieme 7 centri in questa edizione di Europa League, è il migliore dalla stagione 1966.

In quell’anno Bobby Charlton segnò 8 gol nella Coppa delle Fiere, uno in più dell’attaccante dei Red Devils, che ora punta a diventare il migliore della storia nei gol messi insieme in una sola edizione. Numeri che testimoniano la crescita di una delle maggiori candidate alla vittoria del trofeo. E intanto in Serie A crescono i rimpianti. Bruno Fernandes non è mai stato valorizzato in Italia. Fin dal suo arrivo al Novara, che intuì il talento del calciatore e lo piazzò sul mercando ottenendo una bella somma dal trasferimento all’Udinese.

Rashford invece fu in più occasioni accostato alla Juventus, anche nell’estate del 2019 in un ipotetico scambio con Dybala. Non se ne fece niente, neanche con il Barcellona, che più volte ha provato a portare in Spagna un attaccante in grande crescita con Ole Gunnar Solskjaer.