Gosens Atalanta in ansia: da valutare lo stop e le voci di mercato

Atalanta Gosens
Atalanta Gosens al centro del mercato (Getty Images)

Gosens tiene in ansia l’Atalanta dopo l’infortunio muscolare, e il club valuta le continue voci di mercato, sempre più insistenti. C’è un club pronto all’offerta.

Gosens e l’Atalanta salutano la Champions ma escono dalla competizione con la testa alta. Un risultato netto in favore del Real Madrid, che è però un mattoncino in più nella costruzione di un club che continua ad affrontare le big d’Europa. E ci sta bene in mezzo ai riflettori e a tutti quei trofei. La squadra di Gasperini ha confermato ancora di avere uno step da realizzare, ed ha bisogno forse qualche pedina di esperienza. L’obiettivo quindi è trovare almeno un posto per ascoltare nuovamente la musica della Champions nella prossima stagione, e poi concentrarsi sui tanti calciatori richiesti dalle big sul mercato.

In tutte e due le strade sarà fondamentale valutare Robin Gosens. L’esterno ieri è uscito con le mani all’adduttore, che ha sentito tirare. Una smorfia di dolore e poi il cambio. Insieme ad Hateboer forma la coppia di esterni forse migliore e più prolifica della Serie A, e Gasperini spera di non incassare brutte notizie dalle visite mediche.

Intanto però l’Atalanta dovrà riflettere sul futuro di Gosens, sempre più richiesto sul mercato. E’ di oggi la notizia di nuovo assalto per il tedesco, che a suon di prestazioni brillanti è diventato oggetto prezioso. La cifra è quella giusta per Percassi, che ora dovrà riflettere se cedere ai numeri messi sul piatto per Gosens o provare a blindarlo per costruire ancora una volta un’Atalanta di grande spessore.

Leggi anche: Real Madrid-Atalanta, Gosens infiamma la sfida e parla di mercato

Atalanta Gosens fa gola a tutti: arriva l’offerta giusta, ed è di un club di Serie A

Juventus
Paratici, Nedved e Agnelli puntano Gosens dell’Atalanta (Getty Images)

L’Atalanta attende di conoscere l’entità dello stop muscolare che ha costretto Gosens ad uscire anzitempo dal match con il Real Madrid, e intanto è sotto pressione a causa delle continue voci di mercato sul tedesco. Lo vogliono in Inghilterra, lui ha dichiarato che affronterebbe volentieri una esperienza in Bundesliga, ma dalla Serie A arriva forse l’offerta giusta.

I rumors di mercato lo hanno messo al centro dei pensieri di Pirlo e Paratici, e il motivo è chiaro. Alex Sandro non sembra da tempo offrire garanzie, Bernardeschi è un calciatore ancora fuori ruolo che ha bisogno di adattarsi, e Pellegrini al Genoa non ha mostrato ancora di avere l’appeal giusto. Al tecnico serve inoltre da quel lato un corridore capace di fare bene la fase difensiva ma di spingere ed essere decisivo in zona gol.

Ecco perché Gosens sembra il profilo giusto, e l’Atalanta trema. I 40 milioni chiesti da Percassi sembrano un gruzzolo pesante in questa fase, ma il calciatore li vale tutti, ed è una chiave tattica che potrebbe permettere ai bianconeri di trovare un tassello fondamentale in vista di una rifondazione. La Gazzetta dello Sport ha rilanciato i rumors su un’offerta pronta da parte di Paratici, che con gli orobici ha sempre fatto buoni affari ed ha ancora da chiudere in favore della Dea il riscatto di Romero. E’ stata una mossa per anticipare i tempi e bruciare la concorrenza? Non è detto ma è probabile. L’unica cosa certa è che Gosens è l’obiettivo della Juve e del Manchester City, e l’Atalanta trema per davvero.