Svezia Ibrahimovic torna ed è subito festa: assist e record – VIDEO

Ibrahimovic svezia assist record
Zlatan Ibrahimovic, assist e record con la maglia della Svezia (Getty Images)

Svezia Ibrahimovic subito decisivo in nazionale: suo l’assist per la rete che stende la Georgia, e intanto festeggia un altro record.

La Svezia è già la squadra di Zlatan Ibrahimovic. Torna e fa subito assist per la rete di Claesson, che permette alla nazionale di volare in testa al girone. Dopo aver messo da parte i dissapori con il commissario tecnico Andersson, il centravanti del Milan è tornato ad indossare la maglia della nazionale. Quattro anni dopo, Ibra si ripresenta ed è subito risultato decisivo. Stop di petto e suggerimento ad occhi chiusi per il compagno, che ha messo a segno il gol del vantaggio.

Esplode la festa della Svezia, che ritrova il calciatore più forte della storia. Ibrahimovic si ripresenta ed è subito decisivo, in un girone delicato in cui c’è anche la Spagna. Oltre all’assist c’è però anche un altro record, l’ennesimo per un calciatore che punta a diventare fondamentale nella qualificazione ai Mondiali e vuole segnare e stupire anche ai prossimi Europei.

Leggi anche: Euro 2021: dopo Ibrahimovic anche Benzema spera. Messaggio alla Francia

Svezia Ibrahimovic è subito protagonista: assist e record. Superato Ravelli nella storia della nazionale

Ibrahimovic Svezia assist record (Getty Images)
Ibrahimovic, dal Milan alla svezia: assist e record (Getty Images)

Assist, vittoria e record. Zlatan Ibrahimovic non poteva chiedere di più al suo ritorno con la maglia della Svezia. Pace fatta con Andersson che non si è fatto sfuggire l’opportunità di richiamare il calciatore più influente nella storia della nazionale. La sua risposta è arrivata in campo con il servizio per Claesson, che ha regalato il successo alla squadra. Oltre all’assist però arriva un altro clamoroso record. L’ennesimo in una storia intramontabile.

L’ASSIST DI IBRAHIMOVIC CON LA SVEZIA — CLICCA QUI

A 39 anni, 5 mesi e 22 giorni, Ibrahimovic diventa il calciatore più anziano ad indossare la maglia della nazionale svedese. Superato lo storico portiere Thomas Ravelli in una gara che riporta alla nazione il campione più amato. Con Kulusevski e Isak, gioiello della Real Sociedad, la Svezia prova ad essere la rivelazione del girone, e punta a vivere un Europeo da protagonista.