Fenerbahce preso Sarri: clamorosa indiscrezione dalla Turchia

Fenerbache preso Sarri
Maurizio Sarri è del Fenerbache, clamorosa indiscrezione dalla Turchia (Getty Images)

Fenerbahce preso Sarri, l’indiscrezione arriva dalla Turchia: i dettagli di un accordo che avrebbe del clamoroso.

In Turchia sono sicuri. Il Fenerbahce sarebbe pronto ad affidare la panchina a Maurizio Sarri. Una scelta di rottura dopo una stagione, quella attuale, avara di soddisfazioni. Lo ha annunciato il quotidiano Ajansspor, che svela tutta l’insoddisfazione del club e del presidente. In prima pagina vanno anche i dettagli di un affare che sarebbe già in porto e in attesa solo delle firme. Il Fenerbache al momento è terzo nella Super Lig, a due punti di distanza dalla zona Champions e a meno 5 dal Besiktas che guida la classifica.

Una notizia che potrebbe comportare un terremoto nelle scelte dei club italiani. Maurizio Sarri è infatti nel mirino della Roma, ma potrebbe essere anche di ritorno a Napoli. La Juventus attende la ricostruzione di un incontro raccontato dettagliatamente per capire come possa influire su un contratto ancora in essere.

Pare infatti che Ali Koc, presidente del Fener, abbia già deciso. E che sia stato il più veloce a mettere sul piatto un’offerta convincente per strapparlo ad una nutrita concorrenza. Bisognerà capire quali sono i dettagli dell’accordo, ma in Turchia sono certi. Il Fenerbache ha preso Sarri, che sarà l’allenatore nella prossima stagione.

Leggi anche: Napoli, torna Jorginho? Il messaggio d’amore e il legame con Sarri

Fenerbahce preso Sarri: i dettagli della bomba di mercato lanciata in Turchia

Fenerbache preso Sarri
Maurizio Sarri, dalla Turchia arriva una clamorosa indiscrezione (GettyImages)

Notizia clamorosa quindi in arrivo dalla Turchia. Il quotidiano Ajansspor, non si è limitato solo a lanciare l’indiscrezione, ma la ha arricchita di dettagli importanti. Pare infatti che Ali Koc abbia incontrato Maurizio Sarri in gran segreto per bruciare la concorrenza e assicurarsi le prestazioni del tecnico toscano. Sarebbe il sostituto di Emre Belozoglu, ex calciatore dell’Inter che sta traghettando la squadra fino al termine della stagione. Emre a sua volta ha preso il posto di Erol Bulut, ma non è in odore di conferma ed ha già incassato un secco no dal presidente in vista di una conferma.

A giugno Sarri sarà libero dal contratto che lo lega alla Juventus, e potrà quindi scegliere la destinazione più gradita. La corte della Roma e della Fiorentina è serrata, ma dalla Turchia affermano che per chiudere l’accordo mancherebbero soltanto le firme e l’ufficialità.

Una notizia che se confermata avrebbe del clamoroso. Sarri in più occasioni ha lasciato intendere di essere pronto a tornare su una panchina, ma la scelta di volare in Turchia o all’estero non era finora presa in considerazione. Prende corpo quindi un’operazione che non ha trovato ancora riscontri importanti, ma che è rilanciata con forza anche dagli altri media in Turchia.