Mercato Juventus, un big pronto a partire: accordo vicino per la cessione

Mercato Juventus cessione
Paratici anticipa le mosse sul mercato della Juventus e prepara la cessione (Getty Images)

La Juventus anticipa le mosse in uscita sul mercato e prepara una cessione eccellente: c’è un primo contatto che avvicina l’affare alla chiusura.

Vendere, monetizzare e reinvestire: il mercato in casa Juventus inizia da una cessione eccellente. Le mosse in uscita sono le priorità per Paratici, che è pronto ad intavolare una serie di movimenti in entrata ma cerca più risorse per investire con forza. L’obiettivo è bruciare la concorrenza, perché gli obiettivi sono chiari. L’Europeo potrebbe inoltre rendere ancora più alte le valutazioni dei calciatori cercati dai bianconeri, che per questo motivo devono fare in fretta. Su Aouar il Lione attende per provare a scatenare l’asta, mentre il Sassuolo potrebbe liberare Locatelli ma ha già fissato il prezzo, e non è basso.

C’è anche Joan Jordán del Siviglia negli appunti di Paratici, ed è spuntato il nome di van de Beek. Tutte strade praticabili, perché i 4 nomi per il centrocampo gradirebbero la destinazione. Ne servono almeno due però per il nuovo corso, e senza vendere non c’è spazio per allargare gli orizzonti di mercato. Anche in avanti le mosse in entrata saranno condizionate dalle uscite, e per questo sono già pronte le prime trattative per monetizzare.

La confessione in arrivo da un allenatore apre la strada al primo movimento in uscita per i bianconeri, che sono pronti a piazzare un calciatore all’estero. Ha il contratto in scadenza nel 2022, e venderlo nei prossimi mesi potrebbe essere un’occasione importante per disfarsi di un contratto pesante.

Leggi anche: Mercato Juve, spunta l’affare con il Manchester United: i nomi per il centrocampo

Mercato Juventus, Portaluppi conferma l’affare con i bianconeri: c’è un big in uscita

Juventus mercato cessione Douglas Costa
Douglas Costa, la Juventus si muove sul mercato e apre alla cessione (Getty Image)

Si prepara Paratici, pronto ad ufficializzare le prime uscite in casa Juventus. Dal Brasile arriva la confessione di Renato Portaluppi ex calciatore della Roma ed attuale tecnico del Gremio. Lui di esterni offensivi se ne intende, e avrebbe messo gli occhi su Douglas Costa. L’affare è in piedi già da qualche settimana, ma arriva anche la benedizione del tecnico brasiliano, che ha ammesso un contatto con il calciatore.

Douglas Costa è attualmente in prestito al Bayern Monaco che difficilmente riscatterà il calciatore. A fine stagione farà quindi ritorno alla Juventus, che si muove sul mercato per preparare la cessione. Il suo contratto scadrà nel 2022, e i bianconeri potrebbero monetizzare e risparmiare un ingaggio molto alto. Portaluppi ha confermato i contatti in un’intervista a Tuttosport. “Ho parlato con lui – ha ammesso l’allenatore del Gremio – e sarebbe felice di venire qui. L’interesse c’è da parte nostra ed è ricambiato da Douglas Costa, ma esiste un problema ingaggio. Non è compito mio parlare di soldi, perché tocca alla società capire la fattibilità dell’affare. Di certo da noi sarebbe accolto a braccia aperte”. 

Al Bayern Monaco Douglas Costa ha collezionato solo 11 presenze ed una rete in Bundesliga. Un bottino magrissimo che ne complica il riscatto. Tornerà alla Juventus solo di passaggio, e a meno di clamorosi ribaltoni in panchina, sarà messo sul mercato. Le pretendenti non mancano.