Psg, Pochettino non si pone limiti: “Abbiamo già eliminato Barca e Bayern….”

Il tecnico del Psg Maurizio Pochettino non si preoccupa più di tanto riguardo il nome del possibile avversario in Champions League.

Maurizio Pochettino canta vittoria, la sconfitta di ieri a Parigi contro il Bayern Monaco, che ha comunque consentito al Psg di passare il turno ed accedere quindi alle prossime semifinali di Champions League, rappresenta l’ennesimo traguardo di questa stagione. Dopo aver eliminato il Barcellona, infatti, anche i bavaresi campioni d’Europa e del mondo sono serviti. A questo puto, il mister si fa spavaldo, dichiarando che ormai non fa differenza il nome del prossimo avversario.

Psg e Bayern Monaco, hanno dato vita, ieri, cosi come successo all’andata, ad una delle più belle partite dell’intera stagione. I bavaresi nonostante le numerosissime assenze, hanno alla fine vinto in terra francese, anche se in questo caso a fare la differenza è stata la gara d’andata, vinta per 2-1 dai parigini. Pochettino, raccoglie i frutti delle due grandi rivali eliminate dalla Champions League, e per il futuro, non teme avversari.

Leggi anche >>> Juventus, la proposta di Agnelli per la Champions League fa discutere

Leggi anche >>> Kean, gol e statistiche da record: Psg e Juve sono avvisate

Psg, Pochettino non si pone limiti: i francesi cercano la rivincita in Champions League

Neymar
Neymar Jr (GettyImages)

Il Psg, a questo punto cerca la rivincita in Champions League, dopo la sconfitta in finale, lo scorso anno, proprio contro il Bayern Monaco. Pochettino, sa benissimo quanto sia importante, oggi, questa finale, per i suoi calciatori e per i tifosi, nonostante la pesantissima situazione causata dalla pandemia che obbliga ancora gli stadi a non dare libero accesso agli spettatori. La finale a questo punto, non è un miraggio.

Aver eliminato dalla Champions League, sia Barcellona che Bayer Monaco, rappresenta di certo motivo d’orgoglio per i francesi, che a questo punto vogliono completare l’opera, anche grazie alla guida tecnica del tecnico ex Tottenham Pochettino. I tifosi possono sognare, la squadra quest’anno è viva più che mai, consapevole dei propri mezzi e certa di poter arrivare praticamente ovunque.