Tottenham, Allegri tra i papabili sulla panchina: si allontana la Serie A

allegri tottenham
Massimiliano Allegri cercato dal Tottenham (Getty Images)

Sono ore calde per la panchina del Tottenham con Allegri tra i papabili per il dopo Mou. La Juventus rischia di perderlo.

Dopo l’esonero di Mourinho dal Tottenham e conseguente arrivo di Ryan Mason, la panchina degli Spurs continua a scottare. Difatti, è quasi impossibile che il giovane tecnico 29enne possa rimanere ad allenare la prima squadra, anche la prossima stagione, quindi ecco profilarsi vari nomi, tra cui Allegri.

L’ex allenatore di Juventus e Milan, sarebbe una delle prime scelte per il club londinese, in quanto ha tutto per poter fare bene. Certamente, la Premier League sarebbe uno stimolo innegabile, anche se la competizione europea sarebbe l’Europa League e non la Champions League.

La possibile scelta di Allegri da parte del Tottenham, non è la sola presa in considerazione. Infatti, i dirigenti degli Spurs si sono avvicinati anche a Rangnick e Southgate, mentre è sfumato Ten Hag, che ha rinnovato con l’Ajax fino al 2023.

Leggi anche >>> Mourinho: nuovo incarico, se ne va all’Europeo

Leggi anche >>> Premier da giallo: il Liverpool teme un Manchester così straripante

Juventus, Allegri si allontana

agnelli allegri
Agnelli e Allegri (twitter)

La notizia dell’avvicinamento del Tottenham per Allegri, ha certamente messo in allerta la Juventus. Il club bianconero, infatti, punta su un ritorno dell’ex tecnico tra i più vincenti della propria storia, per tornare grande in campionato e anche in Champions League, viste le 2 finali in 3 anni.

Tra l’altro, negli scorsi giorni Agnelli ha praticamente scaricato Paratici, avvicinando nei fatti il ritorno di Allegri, il quale addio è stato voluto soprattutto dall’attuale CFO (Chief Football Officer) juventino.

Per la panchina del Tottenham, però, attenzione soprattutto al già citato Southgate. L’attuale CT inglese, potrebbe arrivare dopo l’Europeo con la nazionale e sarebbe propedeutico alla permanenza di Harry Kane, con il quale ha un ottimo rapporto.

Il Tottenham, dunque, prova ad avvicinarsi a Max Allegri per la propria panchina. La Juventus adesso è un po’ più lontana, ma attenzione anche a Roma e Napoli che sono da diverso tempo forti sul tecnico toscano.