La corsa Champions si infiamma: Juventus, Milan, Napoli e Atalanta sperano

Ibrahimovic
Ibrahimovic (GettyImages)

Per la Champions Juventus, Milan, Napoli e Atalanta fanno sul serio. Le ultime giornate saranno realmente decisive.

Il campionato di Serie A si avvia alla sua conclusione. I primi verdetti lasciano il campo diretti verso gli annali del calcio. L’Inter è campione d’Italia per la 19esima volta, il Parma ed il Crotone si avviano vero la serie cadetta. Per la zona Champions League, invece, nulla ancora è deciso. Juventus, Milan, Napoli e Atalanta si giocano i posti disponibili per accedere alla prossima Champions, massima competizione continentale per club.

L’ultima giornata, in chiave Champions,  ha visto l’Atalanta pareggiare con il Sassuolo e quindi rallentare, il Milan vincere contro il Benevento, seriamente coinvolto per la lotta per non retrocedere, la Juventus vincere in affanno ad Udine ed il Napoli pareggiare in casa dopo aver dominato il Cagliari, beffato da un gol di Nandez nei minuti di recupero. Partenopei momentaneamente al quinto posto, questo recita la classifica, ma ci sono ancora quattro giornate da disputare.

Leggi anche >>> Champions League in semifinale cinque ex Roma: solo un caso?

Leggi anche >>> Calciomercato, Aguero è con le valigie in mano: ma prima la Champions

Corsa Champions: gli intrecci tra Juventus, Milan, Napoli e Atalanta

Osimhen
Osimhen (GettyImages)

La prossima giornata di campionato, vedrà ad esempio lo scontro diretto tra Juventus e Milan, con il Napoli che troverà lo Spezia alla ricerca di punti salvezza e l’Atalanta che invece a Parma troverà una squadra praticamente con la testa già in Serie B. La classifica potrebbe dunque subire ulteriori scossoni. Da considerare, inoltre la presenza della Lazio che con una gara da recuperare, in caso di vittoria tornerebbe pienamente in corsa.

La penultima giornata offrirà invece lo scontro tra l’Inter campione d’Italia e la Juventus, mentre la Lazio, eventualmente tornata in corsa, si troverà di fonte la Roma nel derby capitolino. Genoa e Fiorentina, poi per Atalanta e Napoli, con il Milan contro il Cagliari. Ultima da brivido per i rossoneri, che troveranno l’Atalanta, in quello che potrebbe essere un vero e proprio spareggio con tutte le altre impegnate in gare apparentemente abbordabili.