Materazzi ed il ritorno di Mourinho in Italia: “Meglio alla Roma che alla Juve”

Mourinho Inter (GettyImages)
Mourinho Inter (GettyImages)

Materazzi Mourinho e la Roma. L’ex difensiore interista dice la sua e si dice soddisfatto non ci sia di mezzo la Juve.

Josè Mourinho è tornato. L’Italia lo accoglie ma il portoghese già divide, come è giusto che sia. Dentro o fuori, con o contro Josè, bianco o nero. I colori della discordia sono proprio questi ultimi, ed è felice Marco Materazzi che il suo ex allenatore, il suo grande amico portoghese, non sia finito alla Juventus o al Milan. Meglio la Roma, molto meglio la Roma, sarà il giusto contesto per lui, lascia intendere l’ex difensore nerazzurro e della nazionale.

Per Marco Materazzi vedere Josè Mourinho sulla panchina della Juventus, per lui come per tutti gli interisti d’Italia e del mondo, lo smacco sarebbe stato troppo grande. A Roma troverà l’ambiente giusto, ha dichiarato l’ex centrale di difesa, metterà tutti al centro del progetto e farà in modo che il gruppo remi nella stessa direzione, compatto. Parole d’elogio per il tecnico portoghese, da uno dei sui allievi prediletti. Di elogio e profonda stima.

Leggi anche >>> Mourinho beffa Sarri: quale sarà il futuro del tecnico toscano?

Leggi anche >>> Mourinho alla Roma, tifosi social divisi: Una giostra Al capolinea

Materazzi ed il ritorno di Mourinho in Italia: “Deve dimostrare il suo vero valore”

Marco Materazzi, poi, spiega come Josè Mourinho, neo allenatore della Roma, non sia riuscito a dimostrare il suo reale valore negli ultimi anni. Le esperienze di Tottenham e forse anche Manchester, dove in ogni caso qualche trofeo è stato vinto, non si sono concluse nel migliore dei modi. Ora è il momento di tornare a dimostrare quel valore, il Mourinho di Milano, di Londra e Madrid, lo special one, che forse tutti attendevano di nuovo in Italia.

Le immagini di Materazzi e Mourinho, abbracciati, in lacrime all’esterno del Santiago Bernabeu, la sera della vittoria della Champions League da parte dei nerazzurri, nel 2010, è impressa negli occhi e nei cuori dei tifosi di mezzo mondo. Ora quelle strade, in Italia, si dividono ancora una volta. Mourinho alla Roma, altrove in Italia, lontano da Milano, non fa di certo sorridere i tifosi interisti, ma come dice Materazzi, meglio li che alla Juventus.