Juventus Milan: la Champions League e il destino di Pioli e Pirlo

Allegri
Allegri (GettyImages)

Juventus Milan per la lotta Champions League e per scrivere il futuro di Stefano Pioli e Andrea Pirlo. Tanti i dubbi.

Una delle gare più attese dell’intera stagione, solitamente la classica sfida scudetto, la storia più o meno recente ci ha detto questo. Il presente, invece dice tutt’altro. Juventus Milan, oggi è la sfida per accedere alla prossima edizione della Champions League, è la sfida che decide la stagione in positivo o in negativo di due squadre dall’andamento troppo in certo, in momenti diversi, è la sfida che traccia il destino dei due tecnici, Pioli e Pirlo.

Juventus Milan, quindi, oltre a sancire il nome di almeno una delle tre squadre che accederanno alla prossima Champions League insieme all’Inter, ci dirà di più sul futuro dei due tecnici protagonisti. Su Andrea Pirlo è ormai calata l’ombra di Massimiliano Allegri e con molta probabilità, anche con la Champions, arriverà l’esonero. Per Pioli il discorso è ben diverso, non è ancora chiaro cosa voglia fare la società, in caso di qualificazione o meno.

Leggi anche >>> Esonero Pirlo, per Allegri c’è un problema: Agnelli prepara il piano B

Leggi anche >>> I Conti che non tornano in un Milan a tutta fascia

Juventus Milan: Pioli e Pirlo appesi al sottile filo che porta alla Champions League

Pirlo
Pirlo (GettyImages)

Andrea Pirlo, inutile girarci intorno, non ha fatto breccia nei cuori e nella testa di tifosi, calciatori e di tutto l’ambiente Juventus. Poca identità, poca decisione, poco carattere nel mettere insieme le idee, altrettanto poche e confuse. Massimiliano Allegri metterebbe tutti d’accordo, ancora una volta. La qualificazione alla prossima Champions League potrebbe pesare anche sul destino di Stefano Pioli al Milan, in quel caso però, le alternative non sembrano ancora tanto chiare.

Si è parlato, più che altro una voce leggera, di un ritorno ipotetico di Andriy Shevchenko, stavolta in panchina, con accanto l’inossidabile Mauro Tassotti, vice di Carlo Ancellotti nel recente glorioso passato europeo e nazionale del Milan. Stefano Pioli, dunque, cosi come Andrea Pirlo alla Juventus, in forte discussione. La partecipazione alla prossima Champions League, potrebbe almeno nel caso del rossonero, però, far ritornare il sereno e forse anche la fiducia.