Grealish al City per una cifra record in Premier. Le 5 trattative più costose

Grealish sarà domani a Manchester per firmare con il City un accordo da record: ecco le maggiori spese in Premier.

Grealish City
Grealish con la maglia dell’Inghilterra: è pronto a passare al City (GettyImages)

Guardiola sarà accontentato. É ormai imminente l’annuncio di Jack Grealish al Manchester City, per una cifra da capogiro. Sarà record in Premier League, perché il trequartista che avrà il compito di dare imprevedibilità ai Citizens dovrebbe lasciare l’Aston Villa per circa 117 milioni di euro. Una somma mostruosa per il vice campione d’Europa con l’Inghilterra, che con pazienza ha atteso il concretizzarsi di una trattativa lunghissima. L’ultima offerta però ha piegato la resistenza dei “Villains”, che domani metteranno nero su bianco un affare incredibile. E sarà il più costoso nella storia della Premier. Ecco quali sono gli altri.

Leggi anche: Inter, tutti contro Zhang: l’ira dei tifosi vip

Grealish al City per 117 milioni: ecco le 5 trattative più costose della storia

Pogba Dybala Juventus
Paul Pogba (fonte foto GettyImages)

Jack Grealish sarà probabilmente domani un nuovo giocatore del Manchester City, e di sicuro sarà il più pagato nella storia della Premier. Al momento il record appartiene ai cugini e rivali dello United, che per avere, anzi riavere Pogba, scucirono 105 milioni, finiti dritti nelle casse della Juventus. Dietro di lui invece c’è Harry Maguire, difensore più pagato nella storia della Premier League che costò sempre ai Red Devils 87 milioni di euro. Terza e quarta piazza sempre per lo United. Il recente trasferimento di Jadon Sancho, acquistato dal Borussia Dortmund, è costato 85 milioni, mentre Lukaku nel 2017 fu prelevato per 84,70 milioni.

Al quinto posto c’è l’acquisto più caro nella storia del Liverpool. Si tratta di Virgil Van Dijk, preso per la stessa cifra investita dai Red Devils per Lukaku. A tal proposito, l’affare che porterà Grealish alla corte di Guardiola sarà record, ma in pochi giorni potrebbe già essere superato. Proprio da “Big Rom”, per il quale il Chelsea sarebbe pronto a mettere sul tavolo 130 milioni. Alla faccia della crisi.