Napoli, tegola Ghoulam: Giutoli valuta i possibili sostituti

Il Napoli incassa lo stop di Ghoulam e Giuntoli lavora sui possibili sostituti. Dagli svincolati alle idee per il prossimo anno, in un reparto che sarà rinnovato. 

E’ tegola Ghoulam in casa di un Napoli che dovrà avviare un restyling e ragionare sui possibili sostituti. Lo sa bene Giuntoli, che già in passato ha allacciato rapporti e avviato trattative per trovare almeno un’alternativa sulla corsia sinistra, senza però incassare il via libera da De Laurentiis. I partenopei hanno però necessità di rivedere i piani sulle fasce, e la cessione di Malcuit, non rimpiazzato nel mercato invernale, non ha fatto altro che alimentare la crisi di un reparto in cui Gattuso ha poche scelte. La rottura del crociato di Ghoulam lascia a Gattuso un solo esterno di sinistra. Mario Rui dovrà fare gli straordinari in assenza di un sostituto, e adattare Hysaj non sembra al momento una scelta che offre garanzie.

Tre esterni di ruolo per completare la difesa quindi, ed andare avanti fino al termine della stagione non sembra un affare semplice. Giuntoli potrebbe tuffarsi sul mercato degli svincolati, ma cercare terzini è sempre complicato, ancor più quando non si può bussare ai club. A sinistra i calciatori senza contratto sono pochi, mentre dall’altro lato c’è qualche nome che può stuzzicare, ma sono calciatori comunque da adattare e non proprio giovanissimi.

Ci sarebbe Juanfran, una vita all’Atletico Madrid e poi il passaggio al San Paolo, dal quale si è svincolato, ma anche Rafinha, ex Bayern Monaco che conosce bene la Serie A per aver giocato già giocato al Genoa. Scelte non di primo livello che non convincono per l’età. Proprio per questo il prossimo mercato potrebbe essere incentrato sulla ricerca degli esterni e sui sostituti di Ghoulam e Hysaj, che dovrebbe svincolarsi.

Leggi anche: Napoli, tegola Ghoulam: infortunio grave, lunghissimo stop

Il Napoli cerca i sostituti di Ghoulam e Hysaj: è caccia aperta a nuovi esterni

Ghoulam sostituti Nuno Tavares
Nuno Tavares, fra i possibili sostituti di Ghoulam (Instagram)

I sostituti di Ghoulam e probabilmente anche di Hysaj, sono la priorità di Giuntoli, che potrebbe tornare alla carica per alcuni calciatori già trattati in passato. Il nome più caldo è quello di Emerson Palmieri, che potrebbe lasciare il Chelsea e tornerebbe di corsa in Italia. Fu trattato in diverse occasioni dai partenopei, ma i Blues non hanno mai accettato le richieste per evitare di avere buchi sulle fasce. L’infortunio di Ghoulam però mette la caccia agli esterni nelle priorità del club, che potrebbe ben presto tornare alla carica.

Altri due nomi, meno famosi ma sul taccuino di Giuntoli, sono quelli di Konstantinos Tsimikas, seguito già ai tempi del passaggio dall’Olimpiakos al Liverpool, e Michal Karbownick. Il giovane esterno polacco è tornato al Brighton dopo il prestito al Legia Varsavia, ma ha un problema alla tibia e diventa un affare complicato.

Le altre due piste portano dritte in Portogallo. Una è legata a Nuno Tavares del Benfica, calciatore molto fisico e di grande corsa. L’altra a Nuno Mendes dello Sporting Lisbona, sicuramente meno potente ma di grande spinta e capace di supportare la manovra offensiva. I nomi sono tanti sul taccuino di Giuntoli, che perde Ghoulam, non dovrebbe rinnovare con Hysaj e riflette su Mario Rui. Tutte notizie che imprimono già una accelerazione nel cercare i sostituti, che potrebbero essere al centro della prossima sessione di mercato del Napoli.