Dusan Vlahovic nel mirino di una big spagnola: di chi si tratta

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (Getty Images)

Secondo Don Balon, una big spagnola ha individuato in Dusan Vlahovic il rinforzo ideale: i dettagli della trattativa

L’attaccante della Fiorentina classe 2000, Dusan Vlahovic, sta disputando la stagione migliore della sua breve carriera in maglia viola. Sono infatti 12 i gol realizzati in 27 partite, nonostante le prestazioni molto altalenanti dei suoi, a cui si vanno ad aggiungere anche 2 assist. Questi ottimi numeri hanno aiutato molto la squadra viola a tenersi al “sicuro” dalla zona retrocessione, ma allo stesso tempo hanno anche attirato l’interesse di parecchi club europei.

Lipsia, Roma, Milan, Arsenal e Atletico Madrid: sono questi i club che sono stati accostati e che sembrano essere più vicini a Dusan Vlahovic. Ma la squadra che sembra essere più intenzionata a un possibile acquisto del centravanti serbo, nelle ultime ore sembra essere proprio il club del Cholo Simeone: l’Atletico Madrid.

Leggi anche >>> Fiorentina, Commisso ha scelto il tecnico: contatti con il grande ex

Leggi anche >>> Mbappé e Haaland, uniti da un filo: il destino dei due giovani fenomeni

L’interesse degli spagnoli

Luis Suarez
Luis Suarez (Getty Images)

Secondo quanto riportato da Don Balon, i colchoneros vorrebbero fare sul serio per quanto concerne il cartellino del giocatore, attualmente valutato 25 milioni di euro (dati Transfermarkt). Infatti, è da tempo che l’attaccante serbo è un pallino di Diego Simeone, che ora starebbe pensando appunto al centravanti balcanico come rimpiazzo di Luis Suarez.

Questo perché la punta uruguayana, nonostante abbia dimostrato ancora di essere in piena forma, si sta comunque avviando verso i 35 anni, e il suo contratto con l’Atletico Madrid rimane in scadenza nel giugno 2022. Il Cholo, starebbe quindi guardando al futuro attacco del club, e vorrebbe che questo fosse affidato nelle mani di Dusan Vlahovic, che intanto avrebbe anche un anno per crescere sotto la “chioccia” Suarez. Ora non rimane che comprendere la posizione della Fiorentina: i viola vorranno a tutti i costi tenere il proprio gioiello in rosa, oppure per una cospicua offerta sarebbero disposti a cederlo?