Roma Hazard, contatto: dalla “Casa Blanca” alla “Casa Nera”

Hazard Roma casa
Mourinho e Hazard ai tempi del Chelsea (Getty Images)

La Roma punta Eden Hazard, reduce da una stagione in chiaroscuro al Real Madrid e pupillo di Mourinho: è il proprietario della “Casa Nera”.

José Mourinho vuole solo calciatori esperti e di spessore internazionale. Il suo progetto in giallorosso è già partito, come testimoniano i tanti video postati sui social in cui lo “special one” valuta i movimenti e il rendimento in campo dei calciatori che troverà a Trigoria. Dopo il rompete le righe ed Euro 2020, il tecnico inizierà la sua nuova avventura in Italia, e avrebbe chiesto alla Roma di portare in casa giallorossa Eden Hazard.

Il portoghese e il belga condivisero insieme l’esperienza al Chelsea, e furono le migliori stagioni del trequartista in Premier League. Ben 14 gol sia nel 2013 che nell’anno successivo in campionato, e 6 centri in Champions, con un totale di 25 assist. Nel 2015 lo special one fu esonerato a dicembre, ma fino a quel momento Hazard riuscì a mettere insieme 4 reti e 4 assist. Numeri importanti e un legame solido, che il belga ribadisce nelle interviste. Potrebbe essere l’assist per la Roma, che potrebbe regalare a Mourinho Hazard: l’uomo che dalla “casa blanca” del Real, passò nella casa nera”. La sua incredibile abitazione spagnola.

Leggi anche: Real Madrid Modric, rinnovo ufficiale: le sue auto e “la casa dei sogni” -VIDEO

Hazard Roma: la sua casa a Madrid e la passione per le auto

lamborghini aventador
Lamborghini Aventador, il gioiello di Hazard che potrebbe trovare casa a Roma (Getty Images)

Eden Hazard potrebbe lasciare la sua incredibile casa spagnola per approdare alla Roma. É un affare caldeggiato da José Mourinho, che vorrebbe il belga nella sua nuova avventura in Italia. Il trequartista è infatti in rotta di collisione con il Real, fra le accuse di scarso impegno, una stagione delicata e l’attacco durissimo di Pedrag Mijatovic. Intanto, prima di rispondere alla convocazione della nazionale, l’ex Chelsea si gode la sua particolare abitazione a Madrid. Nulla a che vedere con ciò che Hazard potrebbe trovare a Roma, perché la “casa nera” ha uno stile e un costo che per quasi due anni la hanno resa inabitata.

La chiamano così, perché la facciata è in ardesia, e il cantante Alejandro Sanz, incassò qualche mese fa un assegno da 11 milioni per cederla. Somiglia molto alla villa madrilena di Cristiano Ronaldo, ha più di 5000 mq di superficie di cui circa 1600 calpestabili. All’interno si trova una Spa, una piscina coperta, l’immancabile campo da padel e addirittura un cinema. Il tutto comandato con un impianto domotico che rende la casa di Hazard un gioiello di tecnologia. All’interno c’è anche un garage blindatissimo in cui trovano spazio le supercar del calciatore. Il pezzo pregiato? Un Lamborghini Aventador SVJ da mezzo milione di euro. Un gioiello di meccanica che raggiunge i 100 km/h in 2,8 secondi. Una sportiva che potrebbe arrivare a Roma, con a bordo Eden Hazard, che dalla casa blanca e quella nera, potrebbe raggiungere quella giallorossa.