Fiorentina regina del calciomercato: in programma due acquisti record

Calciomercato Fiorentina: in attesa di capire chi sarà il sostituto Lirola, a Firenze si lavora per mettere a segno due colpi super.

Rocco Commisso, il presidente della Fiorentina
Rocco Commisso – GettyImages

A poco più di una settimana dalla fine del calciomercato, finalmente si sblocca il mercato della Fiorentina. Ceduto Lirola al Marsiglia, in questo momento la priorità per la dirigenza viola sembra essere quella di trovare un sostituto dello spagnolo. Questo, però, non ha impedito a Commisso & Company di muoversi sul mercato, in cerca di occasioni vantaggiose per rinforzare la rosa a disposizione di Italiano anche in altri reparti.

Calciomercato Fiorentina, Torreira a un passo

Lucas Torreira, obbiettivo di mercato della Fiorentina
Lucas Torreira – Getty Images

E a proposito di occasioni, quella di Lucas Torreira pare essere per la Fiorentina un’opportunità imperdibile. L’uruguaiano, ormai fuori dai piani dell’Arsenal, dopo una stagione con più ombre che luci in Liga, all’Atletico Madrid (solo 26 presenze, peraltro non sempre da titolare, fra campionato e coppe con i colchoneros), avrebbe spinto per tornare in Italia.

Proprio per questo i Gunners hanno messo in stand-by un’offerta di 14 milioni dell’Eintracht Francoforte, destinazione poco gradita al giocatore, che stando alle ultime indiscrezioni sarebbe stato offerto anche a Roma e Lazio. Fra tutte, però, sembra averla spuntata proprio la Fiorentina di Rocco Commisso, che nei prossimi giorni dovrebbe finalizzare gli ultimi dettagli per portare l’ex Sampdoria a Firenze.

L’incontro col Barça per Pjanic

Miralem Pjanic, l'obbiettivo di mercato della Fiorentina
Miralem Pjanic – GettyImages

Il nome delle ultime ore, invece, è quello di Miralem Pjanic, accostato più volte alle squadre di Serie A in questa finestra estiva: Juve e Milan, su tutte. Ma, da una parte la mancata cessione di Ramsey ha rallentato le operazioni e, dall’altra, i rossoneri hanno preferito concentrarsi su altre priorità: l’acquisto di un terzino e di un terzo attaccante.

Potrebbe interessarti anche »» Calciomercato, rinnovo in arrivo per il gioiellino della Fiorentina: è fatta

Così il bosniaco, determinato a lasciare Barcellona a tutti i costi, non avrebbe chiuso all’ipotesi Fiorentina, né alla possibilità di ridursi l’ingaggio da 8 a 7 milioni. Si tratta comunque di cifre insostenibili per la dirigenza viola che, nell’incontro di oggi con i blaugrana avrebbe chiesto di dividere a metà l’ingaggio del giocatore. I catalani spingono perchè la Fiorentina arrivi a 4.5 milioni, ma le sensazioni sono positive. La distanza è minima e nei prossimi giorni potrebbe essere colmata o superata da un compromesso vantaggioso per entrambe le società.

Mattia Maccarone