Bere rum la sera fa bene o male? La risposta dell’esperto

419

Il rum è una bevanda dal tasso alcolico elevato e per questo bisogna conoscere a fondo quali sono gli effetti che può provocare sull’organismo, soprattutto se bevuto la sera. In questo articolo spiegheremo proprio se bere rum la sera fa bene o male.

Cosa è il rum

Il rum è un liquore che viene prodotto nei Caraibi, in America Centrale e in Messico e proviene da sottoprodotti della canna da zucchero. E’ senza glutine ed il suo sapore cambia a seconda del suo invecchiamento, infatti ci può bere un rum leggermente dolciastro ed un altro amaro con retrogusto bruciato. Lo si può trovare in diverse colorazioni: chiaro o scuro, sempre dovuto all’invecchiamento.

Il suo contenuto alcolico varia da 40% al 60%, è un alcol molto usato nella realizzazione di cocktail dal gusto tropicale e nelle più comuni bevande come il rum e coca cola, ma si assapora ancora meglio da solo, magari accompagnato da un pezzo di cioccolato fondente e per gli amanti del genere, da un sigaro.

Bere rum la sera fa bene o male?

Parliamo di una bevanda altamente alcolica e quindi la risposta è abbastanza scontata, come tutti gli altri alcolici un abuso può portare gravi danni alla salute, colpendo soprattutto il fegato, per non parlare del rischio di dipendenza.

Berlo invece di sera con moderazione e di certo non tutti i giorni può apportare alcuni benefici, quindi il problema come in ogni cosa non è bere rum in sè, ma quanto berne. Se qualche sera, soprattutto nei mesi freddi avete voglia di gustarvi un bicchierino di questa bevanda fatelo senza problemi, anzi, servirà magari a rilassarvi dopo una dura giornata di lavoro, ma usatelo sempre con la massima moderazione. Logicamente evitate invece di farne uso se siete fuori casa e dovete mettervi alla guida, questo per il bene vostro e degli altri.

I benefici del rum

Abbiamo accennato che bere con moderazione il rum può avere anche dei riscontri positivi sulla salute, l’importante è non superare i due bicchierini settimanali.

Tra i benefici che si possono avere dal bere rum c’è quello di ridurre i dolori muscolari, la prevenzione del raffreddore e dell’osteoporosi e anche la riduzione del rischio di cancro.

Bere rum, soprattutto di sera, permette di migliorare la salute del cuore e di abbassare la pressione del sangue, ridurre il rischio di raffreddore, rafforzare il sistema immunitario, prevenire malattie come l’artrite, agire come antisettico, ridurre il rischio di calcoli biliari, prevenire malattie mentali come Parkinson e Alzheimer, aiutare a gestire i sintomi del diabete, diminuire il dolore articolare e muscolare grazie alla sua azione sedativa e antinfiammatoria.