Attenzione a queste diete: possono essere molto controproducenti!

176

Le diete dimagranti possono essere molto rischiose per la salute e quindi bisogna sempre fare molta attenzione a scegliere con cura quale fare. Infatti, è pericoloso affidarsi a diete molto rigide senza chiedere consiglio a un nutrizionista, perché si rischia di creare gravi carenze nutritive o di danneggiare il funzionamento del metabolismo.

In particolar modo, alcuni esperti hanno identificato alcune diete che sono tra le più pericolose in circolazione e tra queste vi troviamo: la dieta Atkins, la Dukan, la Montignac e la Weight Watchers. Infatti, tutte queste diete possono portare a un squilibrio significativo di vitamine, di minerali e dei macronutrienti, ovvero lipidi, carboidrati e proteine. Inoltre, molto spesso le diete comportano un’assunzione di proteine superiore all’apporto consigliato. E proprio per questo, la maggior parte delle persone che segue queste diete sbagliate riacquista subito peso.

È importante ricordare, però, che bisogna davvero fare molta attenzione a scegliere una dieta corretta ed equilibrata, soprattutto perché vi sono alti rischi di rovinare la salute. Tra i rischi principali, c’è quello di esagerare con l’assunzione di proteine e di lipidi e di conseguenza, di dimenticarsi delle vitamine e delle fibre, compromettendo gravemente la salute. Inoltre, se la dieta diventa un’ossessione, si rischia di sviluppare disturbi alimentari, osteoporosi e fratture alle ossa.

Attenzione a queste diete: possono essere molto controproducenti!

Ma ora, vediamo nello specifico quali problemi possono creare queste diete in particolare:

  • Dieta Atkins: in questa dieta l’assenza di fibre è 10 volte inferiore alla media e può portare a sviluppare il tumore al colon e a crare effetti negativi su reni e fegato. Inoltre, apporta all’organismo poco ferro, calcio e magnesio, privilegiando eccessivamente l’assunzione di sodio e di proteine.
  • Dieta Dukan: questa dieta apporta troppo sodio e di conseguenza rischia di contribuire a un aumento della pressione arteriosa e al rischio delle malattie cardiovascolari. E ancor più grave, può essere in grado di creare problemi ai reni, di generare tumori al colon e aterotrombosi.
  • Dieta Fricker: questa dieta è iperproteica e ipercalorica, e di conseguenza, può creare grossi problemi al fegato e creare una grave carenza di ferro, calcio e vitamina C.
  • Dieta Montignac: questa dieta contribuisce all’assunzione dei glucidi sbagliati per due mesi, come ad esempio il pane bianco. Inoltre, può generare una grossa carenza di ferro, di fibre, di calcio, di magnesio e di vitamine D.
  • Lemon detox o dieta disintossicante al limone: questa dieta è iperglucidica ed estremamente ipocalorica. Di conseguenza, comporta carenze in ferro, calcio, sodio, lipidi e proteine.