Il Genoa come Real e Psg: l’incredibile record di Ballardini

Genoa-Sampdoria, sfida aperta Ballardini Ranieri
Genoa-Sampdoria, sfida aperta fra Ballardini e Ranieri (GettyImages)

Il Genoa è rinato sotto la guida di Ballardini, che ha stabilito un record alla pari con Real Madrid e Psg. Solo il Manchester City ha fatto meglio, e in Italia ha statistiche invidiabili in difesa. 

Il Genoa di Ballardini ha statistiche uguali a quelle di Real Madrid e Psg, e già questo è un record che testimonia la rinascita dei grifoni. La scelta di Preziosi di affidarsi al progetto 4.0 con un tecnico molto amato dalla piazza, è già vincente. Da quando è tornato sulla panchina rossoblu l’allenatore ha stabilito un vero e proprio record in una difesa che sembra imperforabile. Solo il Manchester City di Guardiola ha fatto meglio in Europa, incassando 2 reti negli ultimi 9 match. Ballardini invece ne ha subìti 5, gli stessi di Real Madrid e Psg.

La rinascita del Genoa parte proprio dalla difesa, che è il vero segreto di una scalata in classifica che ha cambiato volto alla stagione dei liguri, partita male e con grande preoccupazione. Un miracolo calcistico che diventa ancora più evidente se si paragonano i numeri di Ballardini a quelli dei top club europei, imbottiti di grandi nomi nel pacchetto arretrato ma con lo stesso score di una squadra che ora riesce ad infastidire chiunque in Serie A. Proprio il cammino nel campionato italiano regala un’altra statistica interessante per il tecnico dei grifoni, che è riuscito a trasformare la squadra rendendola una vera e propria mina vagante. Ha rivitalizzato Destro, dato occasioni a Shomurodov e fiducia a Scamacca senza dimenticare Pjaca e Pandev. Ma il vero capolavoro arriva dalla difesa.

Leggi anche: Genoa, con Ballardini è tutta un’altra musica: che numeri in Serie A

Ballardini trasforma il Genoa: nessuno meglio di lui nelle ultime 9 giornate

genoa ballardini
L’esultanza del Genoa (GettyImages)

Da quando Ballardini ha preso in mano i Genoa, la squadra ha iniziato a macinare punti e buone prestazioni, collezionando numeri da record. La vera forza è nella difesa, blindatissima e protetta da un centrocampo rivitalizzato dall’arrivo di Kevin Strootman. Un innesto di qualità, che ha fatto crescere il valore tecnico di una squadra compatta, capace di far male a chiunque: domandare al Napoli per credere. I numeri, che nel calcio danno la dimensione del lavoro dei club, testimoniano una crescita esponenziale, andata avanti a suon di record. Il Genoa è la squadra che ha incassato meno gol, soltanto 5, da quando il tecnico di Ravenna è seduto in panchina.

Un progetto nato quindi dal pacchetto arretrato, che è la vera chiave della risalita in classifica. I record infatti riguardano non solo una difesa che ha incassato meno gol di Inter e Juventus, ma anche nei punti raccolti negli ultimi due mesi. In 9 partite in campionato Ballardini ha messo insieme 18 punti. Gli stessi di Milan, Juventus e Atalanta, che però gravitano nelle zone alte della classifica. Un dato che fa riflettere sulla solidità della squadra e sulla bravura di Ballardini, sempre protagonista a Genoa nelle sue quattro esperienza ma mai confermato da Preziosi, che quando è in difficoltà però ha pochi dubbi. Questa stagione potrebbe segnare la consacrazione di un allenatore preparato, serio ma capace di far sorridere in conferenza la stampa, e anche una piazza che chiede a gran voce di averlo al comando del grifone.